BOTULINO

 la medicina estetica offre con il botulino il migliore rimedio, per apparire freschi e riposati. Lo stress della vita quotidiana associato al normale trascorrere del tempo lasciano inevitabilmente segni, a volte fastidiosi con volti stanchi, appesantiti, imbronciati e tesi.Il botulino è una proteina che vanta un’esperienza decennale in farmacologia. Agendo a livello muscolare, rilassa in modo specifico le zone che, costantemente contratte, causano profonde rughe espressive. Dopo un trattamento di botulino, il viso acquisisce un aspetto rilassato e giovanile che dura per mesi.

Che cos’è la tossina botulinica

É un farmaco che contiene come principio attivo la tossina botulinica di tipo A, una molecola di origine batterica utilizzata in medicina per la cura di molteplici patologie. Ad oggi il botulino è la tecnica più efficace e popolare “non chirurgica” per trattare le rughe causate da contrazioni muscolari, come quelle di espressione, che compaiono soprattutto a livello frontale e perioculare.

Come funziona?

Il meccanismo d’azione è semplice: le rughe sono la conseguenza visibile (perché superficiale) della contrazione ripetuta di un muscolo. La tossina botulinica interviene rilassando la placca neuromuscolare da cui dipende la contrazione stessa del muscolo. Il vantaggio è duplice: la correzione del solco già presente, ma anche la prevenzione di nuovi segni.  Il botulino viene somministrato attraverso micro-iniezioni eseguite direttamente nel muscolo da trattare; la quantità di “buchini” varia in base all’area interessata.  Nei giorni immediatamente successivi al trattamento occorre evitare di esporre l’area trattata a fonti di calore che determinando vasodilatazione possano indurre la tossina a “migrare” da una sede ad un’altra. Per la stessa ragione vanno evitati cappelli od occhiali che costringano la fonte e le tempie. La sua indicazione principale resta quella che interessa la parte alta del volto, in special modo tra gli occhi, sulla fronte e sul canto laterale dell’occhio.

Soprattutto:

  • rughe frontali;
  • rughe tra le sopracciglia (solchi glabellari);
  • rughe del contorno occhi o zampe di gallina;
  • rughe di espressione;
  • iperidrosi, ovvero eccessiva sudorazione di mani, ascelle e piedi. Il botulino ha infatti un grande effetto nella limitazione della sudorazione eccessiva. Tale effetto è visibile fin da subito: per molti mesi la sudorazione di fronte, ascelle, mani e piedi sarà inesistente. Se il trattamento è effettuato all’inizio del periodo estivo i risultati saranno di grande durata, essendo il periodo invernale meno esposto al problema.

I risultati

Una singola seduta basta a ridurre la profondità della ruga fino a 2 millimetri: un risultato sensazionale, visibile in media, a partire dal decimo giorno dopo il trattamento ed evidente per i 4-6 mesi successivi al termine dei quali, volendo, si può rinnovare l’applicazione. Addirittura, dopo ripetute somministrazioni, può essere la paziente stessa a non sentirne l’esigenza. Il trattamento con il botulino infatti, ha il pregio di sollevare i solchi progressivamente, rendendoli sempre meno visibili. In questo caso, è sufficiente una singola seduta annuale di mantenimento.

La nuova frontiera della chirurgia estetica: Il Microbotox

Il Microbotox, una novità nel campo della medicina estetica che consente di avere un aspetto più giovane e rilassato, un nuovo splendore, grazie al botulino più diluito, per effetti più naturali e per migliorare in modo concreto la qualità della cute. Oggi i pazienti vogliono avere un aspetto riposato, ma senza rischiare di stravolgere i lineamenti del volto.  “Risultati naturali” è la parola d’ordine, evitando eccessi o visi smaccatamente ritoccati.  E’ la risposta per chi vuole rinfrescare la propria immagine senza stravolgimenti. Con questa tecnica, la tossina botulinica è presente in micro quantità, risultando comunque efficace: non solo attenua le rughe, ma migliora soprattutto la qualità della pelle, donandole un aspetto più tonico e compatto e restringendo notevolmente i pori dilatati.

Cos’è

Il principio attivo è sempre quello della proteina botulinica, proteina altamente purificata prodotta dal batterio Clostridium Botulinum e approvata per l’uso medico-estetico in tutti i paesi del mondo. La proteina botulinica è utilizzata in dosi molto ridotte e la tecnica di applicazione risulta estremamente semplice e minimamente dolorosa: si effettuano piccole punture con un ago sottilissimo a livello dermico, quindi superficiale e non muscolare, come invece avviene di solito con il botulino.

Come funziona 

Le “punturine” sono fatte a distanza di circa un centimetro l’una dall’altra, iniettando piccole gocce di Microbotox con un ago sottilissimo. Lo scopo non è bloccare il muscolo, ma intervenire sulle fibre superficiali che sono responsabili delle rughe. Le sedute durano circa 10-15 minuti e dopo il trattamento può verificarsi un lieve rossore che scompare in poche ore, ritornando quindi  velocemente alle proprie attività sociali e lavorative.

I risultati 

I risultati si vedono dopo appena 2-3 giorni e hanno una durata di circa quattro mesi. E’ utilizzato per viso (in particolare fronte, guance e zona perioculare), collo e decolletè. Il Microbotox è utile per intervenire in aree particolarmente delicate, come quella perioculare, permettendo di correggere le piccole rughe della palpebra inferiore o per migliorare le rughe fini e sottili delle guance. Risulta ottimo anche per i pori dilatati, per l’acne rosacea o per l’acne in fase attiva in quanto regola la secrezione di sebo, diminuendo lo stato infiammatorio.

L’effetto 

Corregge le rughe, in particolare le più piccole, altrimenti difficili da eliminare. Si utilizza anche nel decolleté e nel collo o per ridefinire l’ovale. Il Microbotox ha un effetto visibile sulla qualità della pelle in quanto regolarizza ghiandole sebacee e sudoripare. La proteina botulinica stimola inoltre fortemente i nostri fibroblasti alla produzione di collagene, rendendo quindi la pelle più elastica, compatta e più distesa. 

Il target 

E’ adatto a pazienti di tutte le età, uomini e donne. E’ indicato sia per i più giovani sia per migliorare in modo concreto le pelli più mature ma anche per tutti quei pazienti che vorrebbero provare la proteina botulinica ma temono un risultato non naturale.

Informazioni utili sull’intervento

A partire da 300€

Anestesia

Durata Intervento
20 minuti

Ricovero
Nessuno

Ritorno a Lavoro
Subito

Lavoro Faticoso
1 giorni

Attività sportiva
1 giorni