fbpx
BIBLIOGRAFIA

Quali sono le differenze tra Acido ialuronico lineare e reticolato

By Gennaio 29, 2020 No Comments

Spesso si parla genericamente di Acido ialuronico senza conoscere Quali sono differenze tra Acido ialuronico lineare e reticolato.
Le due categorie si distinguono in base alla loro composizione e al tipo di trattamento in cui usarle.

Acido ialuronico lineare

Questo tipo di HA cioè acido ialuronico dura solamente alcune settimane e si utilizza mediante micro-iniezioni, come rivitalizzante biologico.

Il risultato in questo caso è una maggiore idratazione e un aspetto più uniforme e compatto del viso.
Suo principale inconveniente è la breve durata per la rapida degradazione causata da radicali liberi e ialuronidasi endogena, cioè l’enzima che neutralizza l’acido ialuronico.

Acido ialuronico reticolato

Altrimenti detto cross linkato, questo HA si diffonde progressivamente nel derma e ha risultati più duraturi su rughe e volume.

Esso si caratterizza per elevati gradi di reticolazione (reazione chimica che, stabilendo legami trasversali tra molecole filiformi di un elemento, lo rende insolubile, infusibile, senza plasticità, duro e rigido).

Il suo uso, proprio per questa sua caratteristica, ha però fatto segnalare effetti indesiderati, quali indurimento o accumuli.

Per passare dal HA lineare al reticolato occorre eseguire un procedimento chimico in laboratorio, in modo che la sostanza non scompaia rapidamente dalla pelle e possa, quindi avere maggiore stabilità.

Questa modifica chimica ne migliora appunto la stabilità e l’elasticità, ma cambia sostanzialmente la struttura molecolare naturale.
Infatti i prodotti topici o iniettati contenenti HA reticolato hanno effetti molto variabili nel ripristinare un micro ambiente fisiologico e idratato tipico di pelli giovanili.